Eventi

AD ARZACHENA PER IL 100° GIRO D’ITALIA

IL PONTE DEL 1° MAGGIO ALL’INSEGNA DELLO SPORT PER IL 100° GIRO D’ITALIA.

5 maggio 2017: è questa la data di partenza dello storico evento sportivo che attraversa il territorio di Arzachena con 200 ciclisti professionisti suddivisi in 22 squadre provenienti da 30 nazioni e un migliaio di persone al seguito tra giornalisti, tecnici e staff della RCS-Gazzetta dello Sport, organizzatore della competizione.

L’edizione numero 100 del Giro d’Italia parte dalla città di Alghero alle 12:10 e prosegue lungo la costa del Nord Sardegna fino a raggiungere il borgo di Cannigione alle 16:00 circa. Questo è il punto fissato per la “Traversata volante” che precede il “Gran premio della montagna” di San Pantaleo. La città di Olbia è il traguardo: qui chiude la prima delle tre tappe previste nell’Isola.

Ecco un’occasione unica per visitare Arzachena e la Costa Smeralda per un lungo ponte del 1° maggio.

Una visita agli 8 siti archeologici di Arzachena, una passeggiata in spiaggia, un’escursione in barca o a cavallo sono la scelta ideale per una prima vacanza di primavera che culmina il 5 maggio con l’atteso passaggio degli atleti nello scenografico lungomare di Cannigione.

Il parco Riva Azzurra sul lungomare di Cannigione

Dal golfo delle Saline, costeggiando le spiagge di Barca Bruciata, Mannena, Tanca Manna, La Conia, fino ad arrivare nel cuore del villaggio, ci sono infiniti, pittoreschi scorci da immortalare in occasione della competizione internazionale.

A Cannigione, poi, nel nuovo lungomare attrezzato nel parco Riva Azzurra, ciclisti, fotografi, giornalisti e tantissimi curiosi troveranno lo scenario ideale per godere al meglio di questo straordinario appuntamento.

Il programma degli eventi è ricco: sarà una giornata di festa e attività sportive in riva al mare.

Condividi l’emozione del 100° Giro d’Italia in Sardegna con tutti i 190 Paesi del mondo coinvolti usando gli hashtag #giro100sardegna e #arzachenacostasmeralda

Avviso chiusura strade nel territorio comunale di Arzachena in occasione del Giro d’Italia.